Gran Loggia Regolare d'Italia - Regione Liguria


Contatti

"...un peculiare sistema di morale, velato da allegorie e illustrato da simboli"

Tu sia il benvenuto, caro Visitatore.
I tuoi passi Ti hanno condotto sin qui forse in risposta al desiderio di meglio penetrare il grande mistero che si cela in ciò che rappresenta la Fratellanza per eccellenza: La Massoneria. La GLRI – Regione Liguria, quale componente essenziale di una vasta ma unitaria architettura organizzativa, attraverso la capillare presenza sul territorio ligure, trova la sua ragione d’essere nella infaticabile ricerca e trasmissione di valori etici, morali, civili, l’essenza dei quali risvegliano in noi l’uomo nuovo in ascensione progressiva verso un ritrovato Stato spirituale. Ordine iniziatico tradizionale, esoterico, non dogmatico, articolato in tre gradi, guida alla percezione intuitiva dei valori fondanti dell’esistenziale, dispone a una più profonda coscenzialità accompagnando gradualmente al dominio del proprio “io” al rispetto e all’amore verso l'altro.

La GLRI, Regione Liguria, conformemente all'Ordine nel Suo complesso, si ispira ai principi che informano alla tradizione massonica la quale si esplica, ad esempio, nella severa traduzione del tiepido ambire in volontà attiva nel perfezionamento morale di se stessi, onde formare solide basi all’adempimento dei doveri verso l’Ordine stesso, verso i propri Fratelli, verso l'umanità intera.
Custode dunque dell'niziazione tradizionale, rinascita o ritorno in noi stessi per assurgere allo stato “Umano” originario, tutto attraverso il Rito, il connotato esoterico dell'Ordine, coglie e attinge dai colori più intensi del mondo soprasensibile, la condizione al risveglio del nostro naturale intuito, ravvivandolo perchè possa scrutare i linguaggi dell’anima più reconditi e inaccessibili alla ragione.
Essa è dunque un mezzo rivolto a colui che ha in sè forte e consolidata la richiesta di Libertà, intesa come piena ragione nell'agire conformemente alle Leggi naturali; Per colui che, sentita prepotente l'istanza di vivificare la propria libertà di Spirito, la propria libertà di culto e fede, la propria libertà da ogni decreto assoluto, voglia inoltrarsi, indagando e ricercando con il conforto e nel confronto con altri, lungo il percorso sorprendente che tende all'essenza degli attributi divini in noi e al senso dell’eterno, tramutando tutto in atto, verso noi stessi e gli altri, affinchè, come ricorda il Kremmerz, “il fuoco rimanga sacro e non fatuo”.
Caro lettore, questo è quanto ho saputo dirti, maggiore conoscenza è Tuo merito, Tua meraviglia.

LOGGE

L'originale funzione della loggia nelle epoche passate, era rappresentata da un luogo ben circoscritto presso un cantiere edile, dove andavano erigendosi opere architettoniche. Ivi, andavano a radunarsi le maestranze, ora per la definizione dei lavori da compiersi, ora per riporre gli attrezzi di lavoro, ora per momenti ricreativi. Il percorso culturale massonico, ha colto, proprio dalla pratica edificatoria risalente all’antico Egitto, e fino al Medioevo, un solido apparato simbolico ricco di richiami nei quali si annoverano inoltre molti strumenti d'opera.

ARCO REALE

Il Sacro Arco Reale è un grado massonico presente in tutti i principali sistemi, anche se in alcuni è parte della Massoneria azzurra ed in altri è ritenuto un grado supplementare.
Storicamente, all'interno della GLRI come in Inghilterra, lo si considera il completamento del terzo grado del Craft, ma, mentre i gradi azzurri guidano i fratelli verso l'esperienze ed il miglioramento di sè all'interno nella vita terrena, l'Arco si pone quale scopo l'innalzamento al Grande Mistero della Vita Ultraterrena. Da ciò, il valore mistico di cui è intriso…

MARCHIO

Simile al Craft, la Massoneria del Marchio cerca d’insegnare lezioni morali ed etiche utilizzando allegorie e attraverso rituali, ripercorrendo la leggenda della Costruzione del Tempio di Re Salomone. La storia si svolge avendo come presupposto il fatto che il candidato sia un compagno di Mestiere, quindi con i requisiti morali e di preparazione propri del suo grado. Attraverso la cerimonia di avanzamento il candidato, scegliendo il proprio marchio scoprirà come viene costruita, smarrita e ritrovata la chiave di volta del santo Arco.

R.A.M.

Il Royal Ark Mariner è uno dei riti più antichi, se non il più antico nella Massoneria. Basato sulla leggenda di Noè e del Diluvio Universale. Come la Massoneria di Mestiere è basata su saggezza, forza e bellezza rappresentate dalle figure del Venerabile e dei suoi sorveglianti, anche in questo grado troviamo le stesse virtù però riferite esclusivamente a Noè che fu saggio nel costruire l'arca, forte nel carattere e bello nella realizzazione dell’opera.